giovedì 18 dicembre 2008

Walt Whitman



Tra gli animali...

Credo ch’io potrei vivere tra gli animali,
che sono così placidi e pieni di decoro.

Io li ho osservati tante volte e a lungo;
non s’affannano, non gemono sulle loro condizioni,
non stanno svegli al buio, per piangere sopra i
loro peccati,
non m’indignano discutendo i loro doveri verso Dio,
nessuno è insoddisfatto, nessuno ha la mania
infausta di possedere cose,
nessuno si inginocchia innanzi all’altro, né ai suoi
simili vissuti migliaia d’anni fa.

Nessuno è rispettabile tra loro, od infelice,
sulla terra intiera.

Biografia
Walt Whitman nasce nel 1819 a West Hills, Long Island, da una famiglia di umili condizioni che nel 1823 si trasferisce a Brooklyn. Gli studi regolari di Whitman in una scuola pubblica durano dal 1823 al 1830; poi dal 1835 lavora a New York in una tipografia. In seguito Whitman fa il maestro elementare, il fattorino, il giornalista (nell'America dei pionieri il passaggio da tipografo a giornalista era naturale).
Nel 1833 pubblica la prima edizione di Foglie d'erba, l'opera cui il poeta americano dedicherà tutta la vita.
Il libro non porta il nome dell'editore né quello dell'autore: include un ritratto di Whitman in abito da operaio e consiste di dodici poesie senza titolo e una prefazione. La seconda edizione - pubblicata nel 1836 - riporta invece il nome dell'autore in copertina e sul retro viene riportata la lettera di Emerson che aveva salutato con un giudizio altamente positivo la prima apparizione della raccolta di poesie.
L'assassionio di Abramo Lincoln nell'aprile 1865 gli ispirano poi i testi di Rulli di tamburo e di In memoria del presidente Lincoln.
Nel 1873 Whitman rimane parzialmente paralizzato e nello stesso anno muore sua madre: il poeta si trasferisce quindi dal fratello George a Camden, nel New Jersey, dove morirà nel 1892 dopo aver fatto ancora alcuni brevi viaggi e dopo aver subito un nuovo attacco apoplettico e una nuova paralisi.


2 commenti:

gino ha detto...

Questi versi di Whitman sono citati da Russell, ma qual'è il testo completo dal quale sono tratti? Qualcuno può aiutarmi?
Grazie
Gino

Alfabex ha detto...

mi dispiace Gino, non saprei proprio aiutarti per ciò che chiedi...
amo molto gli animali e, trovando questi versi, mi è venuta voglia di pubblicarli... così ho sercato qualche breve notizia sull'autore, ma non mi ci sono soffermata molto...
ti chiedo scusa per non riuscire ad esserti d'aiuto...